Avvento dell'Annuncio

Che cosa si annuncia in questi ultimi tre giorni di Avvento?
Cosa ci racconta l'Antifona maggiore di oggi?


O Oriens,
splendor lucis aeternae,
et sol justitiae:
veni, et illumina
sedentes in tenebris,
et umbra mortis.



Che cosa ci racconta ancora, oggi, il bellissimo canto di gioia e ringraziamento di Maria, la "ragazza" di Nazareth di Galilea, promessa sposa di Giuseppe della casa di David e messa incinta per opera dell'Ombra di Dio e nella Sapienza d'Amore che è Dio nello Spirito Santo?
Il canto della "Madre di Dio", cosa ci narra ancora oggi, cosa ci annunzia?

Μεγαλύνει ... 

Magnificat ...




Forse soltanto il canto stesso, tradotto al presente da fratello Enzo Bianchi, priore della comunità di Bose, ci indica qual è questa gioia di Annuncio di un Arrivo che è imminente.


L'anima mia magnifica il Signore 


il mio spirito esulta in Dio mio salvatore.


Poiché ha guardato l'umiltà della sua serva


tutte le generazioni ormai mi chiameranno «Beata».


Il Potente ha fatto in me cose grandi


sì, il suo nome è santo.


Il suo amore di generazione in generazione


ricopre coloro che lo temono.

Interviene con la forza del suo braccio


disperde i superbi nei pensieri del loro cuore.

Abbatte i potenti dai troni


innalza gli umili.

Ricolma di beni gli affamati


rimanda i ricchi a mani vuote.

Sostiene Israele suo servo


ricordandosi del suo amore.

Come aveva promesso ai nostri padri


ad Abramo e alla sua discendenza per sempre


E però, mi sembra, c'è ancora un altro ascolto ..... (continua)

ciao
r

Commenti

Post popolari in questo blog

Magnanimità e speranza: Gesù

L'amore è il regno dei cieli...

Il perdono è di D**...