29 settembre 2011, santo arcangeli Michele, Gabriele, Raffaele

"In quel tempo, Gesù, visto Natanaèle che gli veniva incontro, disse di lui: «Ecco davvero un Israelita in cui non c’è falsità». Natanaèle gli domandò: «Come mi conosci?». Gli rispose Gesù: «Prima che Filippo ti chiamasse, io ti ho visto quando eri sotto l’albero di fichi». Gli replicò Natanaèle: «Rabbì, tu sei il Figlio di Dio, tu sei il re d’Israele!». Gli rispose Gesù: «Perché ti ho detto che ti avevo visto sotto l’albero di fichi, tu credi? Vedrai cose più grandi di queste!». 
Poi gli disse: «In verità, in verità io vi dico: vedrete il cielo aperto e gli angeli di Dio salire e scendere sopra il Figlio dell’uomo»."  (Gv 1,47-51) 
















«In verità, in verità io vi dico: vedrete il cielo aperto e gli angeli di Dio salire e scendere sopra il Figlio dell’uomo»




Signore Gesù.
Tu sei la via verso Dio, l'eterno bene.
Tu sei l'unica via verso Dio.
Signore, Gesù mio Re, gli angeli ti percorrono per arrivare a noi ed aiutarci nelle nostra strada.
Ma tu, Gesù Signore, lascia che anche noi ti possiamo percorrere. 

Perché tu, mio Re, se l'unica strada per la felicità. Tu, l'amore.




ciao
r

Commenti

Post popolari in questo blog

Magnanimità e speranza: Gesù

Lazzaro e noi; la metafora...

La parola e l'amore...