22 agosto 2011, martedì della XXI settimana del tempo ordinario

"In quel tempo, Gesù parlò dicendo:
«Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, che pagate la decima sulla menta, sull’anéto e sul cumìno, e trasgredite le prescrizioni più gravi della Legge: la giustizia, la misericordia e la fedeltà. Queste invece erano le cose da fare, senza tralasciare quelle. Guide cieche, che filtrate il moscerino e ingoiate il cammello!
Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, che pulite l’esterno del bicchiere e del piatto, ma all’interno sono pieni di avidità e d’intemperanza. Fariseo cieco, pulisci prima l’interno del bicchiere, perché anche l’esterno diventi pulito!»." (Mt 23,23-26)











«Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, che pagate la decima sulla menta, sull’anéto e sul cumìno, e trasgredite le prescrizioni più gravi della Legge: la giustizia, la misericordia e la fedeltà».




Non accusarci, mio buon Re, se nella vita che corre trascuriamo la misericordia per pagare tutte le decime sul cumìno.
Non adirarti, mio Re, se nella vita che vive attorno a noi imponiamo la severità di pagare le decime sulla menta fino all'ultimo centesimo, ma trascuriamo di controllare dov'è e che cosa fa la giustizia.
Non dispiacerti, mio bel Re, se facciamo tutte le preghiere e tutti i riti e tutti i culti corretti per poter raccogliere ogni più piccola parte di anéto, e trascuriamo di costruire  presso di noi la giustizia e misericordia come amiche ed amanti, ed anzi sempre le mettiamo una contro l'altra.
Lo so, mio Sposo, tu non ci rinneghi mai, e la tua fedeltà è sempre qui tra noi, invece noi spesso preferiamo i demoni di questo mondo, demoni dei poteri e dei denari morti, alla gioia della vita che solo in te, con te e per te, possiamo avere.
Mio Sposo e Signore, aiutaci a cercare l'amore e a trascurare tutto il resto. 
Aiutaci ad essere come il padre misericordioso e come il buon samaritano, che quando vedono l'amore bisognoso davanti a loro dimenticano tutto, salvo l'amore che ha bisogno del loro aiuto.
Aiutaci, perché tu sai che solo nell'amore giustizia e misericordia si baciano, solo nell'amore la fedeltà è l'amplesso di corpo e cuore che ci fa essere una sola carne.
Solo nell'amore Dio ci vive e ci abita.




ciao
r


Commenti

Post popolari in questo blog

Magnanimità e speranza: Gesù

Lazzaro e noi; la metafora...

Il perdono è di D**...