21 gennaio 2011, festa di sant'Agnese

"In quel tempo, Gesù salì sul monte, chiamò a sé quelli che voleva ed essi andarono da lui. Ne costituì Dodici – che chiamò apostoli –, perché stessero con lui e per mandarli a predicare con il potere di scacciare i demòni.
Costituì dunque i Dodici: Simone, al quale impose il nome di Pietro, poi Giacomo, figlio di Zebedèo, e Giovanni fratello di Giacomo, ai quali diede il nome di Boanèrghes, cioè “figli del tuono”; e Andrea, Filippo, Bartolomeo, Matteo, Tommaso, Giacomo, figlio di Alfeo, Taddeo, Simone il Cananeo e Giuda Iscariota, il quale poi lo tradì." (Mc.3, 13-19)


















"Gesù salì sul monte, chiamò a sé quelli che voleva ed essi andarono da lui."


Gesù Signore, noi ti aspettiamo.
Nelle nostre notti ti aspettiamo, nelle nostre solitudini ti aspettiamo, nelle nostre amicizie ti aspettiamo.
Gesù, Signore e Re, noi siamo qui nelle notti e nei giorni ad aspettare la tua luce.
Vieni Signore Gesù.
Fai ancora più luminosa la tua lampada, accesa in noi.



ciao
r

Commenti

Post popolari in questo blog

Magnanimità e speranza: Gesù

Lazzaro e noi; la metafora...

La parola e l'amore...